Incontri/3

Sono passato più volte davanti alla sua libreria. Come resistere a un luogo che si chiama: Taller del viento. Alla fine ho conosciuto Fabian, librario a Tilcara, paese di cinquemila abitanti in una vallata andina. Dieci anni fa lavorava in un laboratorio di lenti a contatto a Buenos Aires. Licenziato negli anni della crisi argentina. E allora perché non aprire una libreria in un paese dell’estremo Nord del paese? ‘In Argentina si legge. Molto’, dice Fabian. E i libri sono più cari che in Europa.
Cafayate, 30 ottobre

Se passate da Tilcara, passate a trovare Fabian.  tallerdelvientolibros.blogspot.com

print

Un pensiero riguardo “Incontri/3

  • 31 Ottobre 2010 in 14:52
    Permalink

    ma cosa ne fà un libraio di tutti quei seghetti appesi? Belli però tutti quegli incontri e un’Argentina che da lontano o almeno da casa mia sconosciuta. Anche quando da ragazzo giocavo a subbuteo l’Argentina era l’unica squadra sudamericana che non aveva gli “omini neri”…come fosse un paese europeo. L’immaginario è quello di una comunità di emigrati e invece indio, paganità e tradizioni…come ci si sbaglia a stare in salotto.
    Bucaioli…Luca

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.