Accettura/Lo sposo è arrivato in paese

La sposa, la Cima, l’agrifoglio comincia il suo viaggio verso le nozze

Lo sposo è arrivato in paese. Ha conosciuto la sposa che era già il tramonto. L’agrifoglio era una bella sposa e il cerro se ne è innamorato a prima vista. I ragazzi della Cima, padrini della sposa, hanno festeggiato a loro modo: vino e arrampicate. Gli uomini saggi del Maggio, padrini dello sposo, hanno sfilato con l’orgoglio dei loro buoi. Le luminarie sono state accese in loro onore.

Il viaggio dello sposo, il Maggio, il cerro tirato dai buoi

Vivere un matrimonio è molto più divertente che scriverne o cercare di mettere a posto le troppo foto. Ci vorrà tempo per i racconti. Ci saranno. Fra qualche giorno, immagino.

Le ragazze di Accettura

Stanotte lo sposo dorme nella grande piazza. La sposa è stata alzata in uno slargo poco distante. Domattina, lunedì, cominciano i preparativi delle nozze.
Gli uomini e le donne di Accettura, dopo una giornata di fatica e di viaggio (sposo e sposa hanno percorso chilometri e chilometri per raggiungere il paese), si sono messi in ghingheri e passeggiano per il corso.
Accettura, 27 maggio

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.