Genti di Aliano, gente ad Aliano/Sapessi come è strano…

Mi scrive Livio: ‘Ad Aliano è importante esserci’. E Franco rivela: ‘Quello che a me interessa è portare i corpi in un luogo’. E se questo luogo è un piccolo paese dei calanchi, lontano e solitario, è davvero un piccolo miracolo. Ancora: ‘Gli ospiti più interessanti sono quelli più sbilanciati dalla parte del corpo. Chi balla, chi fa l’amore, chi ara il suo corpo per farne luce’.

Scrivo troppo per fidarmi delle parole. Non mi fido nemmeno delle foto. Non riesco a rendere per immagini qualcosa che non so raccontare. Ma i corpi che raggiungono Aliano nella fine di agosto hanno ‘importanza’. Che gli abbracci, gli sguardi, la felicità che si vede, sono un momento di provvisoria bellezza. Sale e senso della vita. Un Cantico dei Cantici. E storia contemporanea di un paese. Bisognerebbe mettere una targa per ricordare ogni abbraccio ad Aliano. E poi toglierla perché a noi piacciono i ricordi e non i marmi. Innamorarsi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.