Lucania coast-to-coast/Dilemmi

 

I libri da portarsi dietro

Dilemmi indecisi.

Frontespizio di un libro voluto a tutti i costi: ‘Dedichiamo questa spedizione e la sua cronaca a tutti gli svitati del mondo specialmente a quel gentiluomo inglese di cui non ricordiamo il nome e che nel diciottesimo secolo percorse la distanza da Londra a Edimburgo camminando all’indietro e intonando inni anabattisti’. Julio aveva 68 anni. Carol 36. Entrambi erano malati, ma non lo dicevano, ancora non lo sapevano. Fecero un ultimo viaggio: da Parigi a Marsiglia senza mai abbandonare l’autostrada. Con delle regole: fermarsi in tutte le aree di soste (sessantacinque) e con l’obbligo di dormire, ogni giorno, nella seconda. Impiegarono un mese e mezzo ad arrivare al mare. In genere, ci si mette dieci ore a fare quella strada. Ne è uscito un diario-cronaca: ‘Gli autonauti della cosmostrada, ovvero un viaggio atemporale’.

E’ il mio passaggio di grado, il gradino che unisce la Lucania al Nicaragua, ma questo posso capirlo solo io. C’entra anche Blow-up. Frammenti di vita. Che non riesco più a tenere assieme. Per ora parto, partiamo, a piedi. Così, tecnica del tempo da passare.

Posso portarmi dietro gli autonauti mentre sto per incamminarmi da Policoro verso Rotondella? Dedicato a tutti gli svitati…se solo fossi stato un po’ più giovane e un po’ più svitato.

Portarsi dietro i libri. Ho un e-reader, ma non ne ho familiarità. Non ho intenzione di aprire dibattiti. Scelgo i libri: per copiare cosa scrivono gli altri, gli amici, gli scrittori. Vediamo: Paolo Rumiz ‘Via Appia’. Già un classico: 360 pagine. Poi: Paolo Ciampi che se ne va con due amici da Bologna a Firenze: ‘Tre uomini a zonzo’. E’ tempo di leggere anche Paolo Cognetti: ‘Ragazzo selvatico’. E il libro che ho preso da Fabio: Donatella Scaiola, ‘Salmi in cammino’. Infine, il libro da leggere oggi, è bellissimo, scritto in un italiano sorprendente. E chi mai conosce Vito Fiorellini: ‘Il barone del bosco di Policoro’, la storia dell’ultima foresta tropicale d’Europa. E un libro-sorpresa. Bellissimo. Lo dobbiamo a questo lucano di Avigliano che è stato anche assessore a Milano. Dal ‘suo’ bosco, partiamo.

Portarsi dietro sei libri? Quando so benissimo che, a sera, avrò solo voglia di dormire. Non saper scegliere.

Dilemma dell’indeciso, della chiocciola, della tartaruga.

Andiamo. Un libro lo lascio a casa, non vi dirò quale, per dare alibi alla mia indecisione. Gli altri, con me. Inutili, pesanti, dalle belle copertine, dalle pagine che non leggerò. Solo peso. ‘Il Barone del bosco…’ nello zaino, zaino nuovo, mai usato, stava lì, in uno sgabuzzino, nell’attesa del cammino. Verrà il tempo. Cominciamo dalle pagine di Vito, spero di farvene sapere qualcosa. Oggi nel bosco.

 

print

2 pensieri riguardo “Lucania coast-to-coast/Dilemmi

  • 10 Giugno 2017 in 8:21
    Permalink

    Buongiorno Andrea! Sono felice che le sia piaciuto il libro denuncia scritto da mio padre. Sono certa che le piacerebbe anche il suo L’ultimo dei Cusci. Se non lo trovasse sarà un piacere farglielo avere!
    Buona continuazione e tanti auguri per il suo viaggio ! Cetti

    Risposta
    • 13 Giugno 2017 in 12:45
      Permalink

      Ciao, Cetti, che sorpresa, allora il web a volte serve a ritrovarsi. Sì, il libro di tuo padre è stata davvero una sorpresa. Lo stiamo consigliando e regalando ai nostri amici lucani. Abbiamo deciso di partire dal bosco per il nostro ‘viaggio’ a piedi proprio da lì grazie a tuo padre (e ai ragazzi del wwf). Noi viviamo (o meglio: passiamo molto del nostro tempo) a Matera e allora provo a ordinare l’altro libro di tuo padre. Mi avevano già procurato il libro del barone e del suo bosco. Che mi era stato suggerito da un altro amico lucano che vive in Danimarca. So che ne hanno ordinato altre copie. Ti lascio anche il mio numero di telefono: 338.8887493. Alla fine, come ho scritto, durante il viaggio a piedi è stato l’unico libro che ho davvero letto nei giorni del cammino.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.